TRA PSICOANALISI CINEMA E LEGGENDA

Un percorso nell’immaginario sulle tracce dell’Anima

Attraverso alcune riflessioni psicoanalitiche circa le forme del disagio psicologico, e la lettura simbolica di alcuni film e leggende, si vuole intrecciare un discorso intorno al tema dell’Anima cosi come appare all’osservazione dello psicoterapeuta. L’incontro con l’immaginario, nelle suddette forme, ci permetterà di conoscere un po’ meglio alcuni aspetti di noi stessi. Nell’immaginario, infatti, vengono proiettate le istanze profonde della Persona, quelle istanze che non riescono ad affiorare nel discorso cosciente. E’ nel fluido movimento creativo della mente libera (quale è l’immaginazione) il giusto mezzo per esprimersi del mondo interiore, quel mondo che custodiamo dentro di noi e di cui spesso non sospettiamo neppure l’esistenza. Il simbolismo del disagio psicologico, della leggenda, delle storie che appaiono sugli schermi cinematografici, va a costituire la rappresentazione della miriade di aneliti e paure che albergano nel nostro mondo interiore e che formano la microstruttura della nostra Anima.

Le nozze di Psiche - Burn-Jones


Ultimo aggiornamento: gennaio 2011

Ultimi inserimenti: